Pavimenti tattili

Il sistema modulare di percorsi per non-vedenti e ipo-vedenti

Percorsi per non-vedenti e ipo-vedenti

Gli elementi della serie Tattili consentono di realizzare pavimentazioni per non vedenti e ipo vedenti conformi alle linee guida per le Stazioni Ferroviarie della rete italiana.
La pavimentazione del percorso è realizzata con una serie di elementi modulari caratterizzati da rilievi superficiali che forniscono indicazioni all’utente del percorso che sta seguendo attraverso 4 canali:

1. Senso tattile plantare, percepito con suola delle scarpe da chi ci cammina sopra

2. Senso tattile manuale, percepito con il bastone che scorre negli appositi canalini

3. Udito, la risposta sonora del materiale diversa dal resto della pavimentazione

4. Contrasto cromatico che agevola il riconoscimento del percorso agli ipovedenti

I rilievi superficiali sono stati codificati nel sistema LOGES, un linguaggio di 6 codici tattili in grado di segnalare servizi utili o pericoli.Gli elementi della serie "TATTILI" consentono di realizzare percorsi pedonali per non-vedenti e ipo-vedenti conformi alle più recenti "Linee Guida" predisposte da RFI (nel 2011) per le stazioni ferroviarie della rete italiana.

Elementi modulari
Giallo
Giallo
Grigio
Grigio
Esempio di percorso
Esempio di percorso
Direzione rettilinea
Arresto pericolo
Svolta a "L"
Incrocio
Attenzione servizio
Pericolo valicabile

Dimensioni modulari:
30,4x30,4 e 30,4x41,8 cm

Impasto e finitura superficiale:
Doppio strato quarzo

Spessore:
6 cm

Peso teorico:
135 kg/mq

Massa volumica:
>2.200 kg/mc

Resistenza a flessione:
≥ 3,50 MPa (classe "1", marcatura "S")

Resistenza all'abrasione:
≤ 20 mm (classe "4", marcatura "I")

Resistenza allo scivolamento:
soddisfacente

Resistenza al gelo/disgelo (in presenza di sali disgelanti):
≤ 1 kg/mq (classe "3", marcatura "D")

Assorbimento dell'acqua:
≤ 6%






Newsletter